Vai ai contenuti
Skincare da mascherina: come evitare imperfezioni e arrossamento
Marispharma
Pubblicato da Chiara Spinelli in Attualità · 1 Luglio 2020

Skincare da mascherina: come evitare imperfezioni e arrossamento

Negli ultimi mesi uno degli argomenti che più spopolano su Google o sui social è la skincare da mascherina. Quest'ultima è diventata un accessorio imprescindibile per la tutela della nostra salute. Molte sono le incertezze riguardo il futuro, ma su una cosa siamo abbastanza sicuri: la mascherina ci accompagnerà durante tutta l'estate. Con l'arrivo del caldo però tale accessorio potrebbe provocare irritazioni e rossori sul nostro viso. Ecco che allora è necessario ricorrere ad una skincare da mascherina, rivedere la nostra beauty routine, che permetta di evitare pelle secca, arrossamenti e imperfezioni.
La pelle del nostro viso è stata già messa duramente alla prova durante il lockdown dagli agenti inquinanti presenti negli ambienti interni e dalla luce blu dei computer e dispositivi elettronici per via dello Smartworking. Questi infatti penetrano nella pelle in maniera molto simili ai raggi UV provocando disidratazione, discromie, pelle secca e invecchiamento precoce. Adesso che l'estate è arrivata è necessario pensare ad una skincare da mascherina che permetta di tenere la pelle idratata il più lungo possibile. Nonostante le mascherine siano realizzate in materiali anallergici il respiro, rimanendo intrappolato, crea un ambiente umido, e quindi sudore e sebo sulla pelle. Tutto ciò rende la pelle del nostro viso molto più sensibile e soggetta a sfoghi cutanei. Anche lo stress accumulato nei mesi scorsi favorisce la produzione di cortisolo, il quale fa comparire brufoli sul nostro viso. Inoltre abbiamo visto tutti quali possono essere le conseguenze di un uso prolungato della mascherina ad esempio su infermieri e dottori. Quest'estate quindi sarà necessario adottare una skincare da mascherina che ci aiuti a proteggere la pelle del nostro viso.

Una perfetta skincare da mascherina non può non dipendere da una puntuale pulizia del viso. Molto importante è struccare viso e occhi subito dopo aver tolto la mascherina per evitare che il make-up, con il sudore, dia vita ad arrossamenti e imperfezioni e, per frenare l'invecchiamento della pelle, utilizzare una crema anti age. Alla sera se possibile utilizzare acqua micellare per una pulizia più approfondita, questa infatti, grazie alle micelle, va a catturare le particelle di sporco che vanno a depositarsi sulla nostra pelle. Sempre alla sera è consigliabile utilizzare una crema all'acido ialuronico per rimpolpare la pelle del nostro viso. Molti sono infatti i benefici derivanti dall'uso di acido ialuronico: aiuta a lenire le irritazioni e i rossori, favorisce la cicatrizzazione dei tessuti e riduce l'invecchiamento della pelle.



Con l'arrivo dell'estate è inoltre importante utilizzare comunque creme solari in spiaggia, in montagna o durante le nostre passeggiate perché, anche se parte del nostro viso è coperta dalla mascherina, si rende comunque necessario l' uso di prodotti che ci proteggano dai raggi UV. Infine, per evitare pelle secca o arrossata, è fondamentale detergere il viso accuratamente per eliminare tutte quelle sostanze che potrebbero favorire la comparsa di brufoli, punti neri e altre imperfezioni. Per farlo basta anche solo utilizzare una crema anti age e  prodotti a base di calendula o camomilla, piante dalle note proprietà lenitive. In un mare di incertezze che caratterizzeranno la nostra estate la skincare da mascherina rappresenta senza dubbio una cosa di cui non dovremmo fare a meno per proteggere la nostra pelle da uno strumento, la mascherina, divenuto ormai parte integrante delle nostre vite.

SCRITTO DA:
Chiara Spinelli
Copywriter SEO



Azienda Farmaceutica
Marispharma Srl                   
Sede legale via lago d'Iseo 2
03100 Frosinone
P.I.02457360606
Azienda Farmaceutica
Marispharma Srl                   
Sede legale via lago d'Iseo 2
03100 Frosinone
P.I.02457360606
Torna ai contenuti